giovedì 19 gennaio 2012

Vendetta 1° round: zuppa di lenticchie e salsiccia ma anche no

Nel senso che non piacendomi brodosa per me può essere anche un piatto unico.
Quando ho comprato questo libro solo sfogliandolo, venivano evocate immagini e sapori di altri tempi, quando la cucina era più essenziale, magari, per certi versi meno salutare (tanto burro, lardo, olio) ma profumi e sapori a cui non siamo più abituati.
Alcuni di questi profumi mi piacciono e mi piacerebbe che piacessero, o quanto meno li conoscessero, anche i miei figli perchè l'educazione passa anche dalla cucina. In realtà dalla cucina ci passa tutto: l'ambiente, la politica, la globalizzazione, il terzo mondo, la crisi economica, la geopolitica e la decrescita felice, basta saper vedere tutto ciò.
A volte mi sforzo di cucinare cose che possano piacere, quindi, nel caso dei miei figli polpette (a proposito ma avete visto questo blog? veramente fondamentale per gli amanti del genere ;)) piuttosto che patate o zucchine, pasta e via così. Ma quando le piume delle mie piume (cit. Paperino) fanno storie anche sui cibi più elementari,allora tutta la mia volontà di compromesso tra il loro gusto e quello che io vorrei mangiassero (o solo assaggiassero) si esaurisce. Un argomento a tal proposito sono i legumi. Ancora si riesce coi piselli ed i fagiolini, a fatica le lenticchie ma fagioli e ceci sono una lotta all'ultimo sangue. Non con entrambi, diciamo che quella più grande è più difficile, ma insomma è una bella lotta. E così, visto che l'altra sera avevano protestato per le zucchine ebbene oggi a pranzo ho preparato la zuppa di lenticchie, à la guerre comme à la guerre.
A me piace molto e a dire il vero alla figlia piacciono molto le salsicce, a patto che non abbiano troppo pepe.
E' un piatto veloce ed economico. So bene che magari sotto Capodanno e giorni seguenti di lenticchie ne abbiamo avuto fin sopra la testa. Ma qui no, ne ho fatte poche, giusto il minimo per mangiarne una porzione il 31 e poi basta, e del sacchetto aperto per il 31 me ne erano rimaste un po', quindi...

Ingredienti x 2 persone:
150/200 gr lenticchie secche
3 salsicce di maiale
2 cucchiai di salsa di pomodoro
2 spicchi d'aglio
2 coste di sedano
olio extra vergine d'oliva
pane del giorno prima
peperoncino (se piace)
sale

Il bello delle lenticchie è che puoi decidere di prepararle all'ultimo minuto, diversamente dai fagioli e dai ceci per cui devi programmare almeno il giorno prima (e infatti il 2° round della vendetta è in ammollo). Quindi mettere le lenticchie in una pentola con acqua fredda, una costa di sedano, uno spicchio d'aglio, un pizzico di sale grosso e mettere sul fuoco, al minimo e incoperchiare. L'acqua deve superare almeno di tre dita il livello delle lenticchie. Dovranno cuocere, da quando prendono il bollore, almeno 20 minuti.
Nel frattempo? Nel frattempo in un altro tegame fare un soffritto con olio, uno spicchio d'aglio e la costa di sedano fatta a pezzetti piccoli. Aggiungere le salsicce fatte a pezzi e dopo qualche istante la passata di pomodoro, coprire e mescolare di tanto in tanto.
Quando le lenticchie sono pronte scolarle bene, eliminando costa di sedano e spicchio d'aglio, e versarle nel tegame con le salsicce. Se fosse troppo asciutto aggiungere un paio di bicchieri di acqua tiepida, coprire e lasciar finire di cuocere per un'altra decina di minuti.
Il pane del giorno prima lo fate a fette, non troppo spesse, e le abbrustolite, sulla bistecchiera o al volo nel forno o in una padella, dopodichè le disponete nelle scodelle che porterete a tavola e ricoprite di abbondante zuppa calda. Chi lo ama può aggiungere una spolverata di peperoncino.
Mi è andata bene, la figlia aveva veramente appetito a pranzo e poi in questi giorni, le temperature esterne non sono affatto amichevoli, quindi un piatto caldo è un piacere.










4 commenti:

  1. io non sono una grande fan delle lenticchie :P però queste sono veramente invitanti!
    un abbraccio
    Giulia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara. effettivamente hanno un loro perchè :)

      Elimina
  2. devo dire che il contenitore è stupendo....comunque prova le lenticchie in agrodolce, sono fantastiche!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in agrodolce??? mai sentite. le vado a cercare subito! grazie il contenitore sarebbe per il risotto ma onestamente l'ho usato per tutto tranne che per il risotto ;)

      Elimina