giovedì 4 dicembre 2008

Invito a buffet...col rotolo

Sono stata invitata da Unika mi ha invitato alla raccolta di ricette per un buffet lanciata da Eleonora.
Riflettevo con che cosa potessi partecipare e poi mi è venuto in mente il mio rotolo di ratatouille.
INGREDIENTI:
  • 1 rotolo di pasta sfoglia scongelato formato 21x30 circa (io uso quelli della COOP per intenderci ma sono tutti buoni, almeno quelli che ho provato io...);
  • la ratatouille o, come nel mio caso, l'avanzo di quella mangiata il giorno prima...
Fare la ratatouille non è difficile, occorre solo del tempo e una buona scelta di verdure, io ho utilizzato la ricetta trovata su cookaround e poi, come mio solito, l'ho rimaneggiata diminuendo le dosi delle melanzane e dell'aglio visto che l'avrebbero mangiata anche Bonnie&Clide:
Ingredienti 1/2 sacchetto melanzane grigliate surgelate, 4 zucchine, 2 peperoni, 4 pomodori maturi, 2 cipolle, 2 spicchi d'aglio, 6 cucchiai di olio extravergine d'oliva, sale e pepe.
Preparazione Pulite le verdure e lavatele accuratamente. Poi versate metà dell'olio in un tegame (io ho usato uno bello capiente antiaderente, unitevi le cipolle affettate sottilmente e fatele appassire a fuoco dolce. Aggiungere le melanzane e le zucchine in piccoli pezzi e fateli saltare a fuoco alto.
Aggiungete i peperoni tagliati a pezzi e soffriggete il tutto per 5 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno. Quindi unitevi i pomodori tagliati a pezzi, l'aglio schiacciato e alcune foglie di basilico spezzettate. Salate, insaporite con del pepe macinato al momento, incoperchiate e lasciate cuocere a fuoco moderato per un paio d'ore, mescolando di tanto in tanto.
Secondo round: avevo scongelato 2 rotoli di pasta sfoglia (l'altro lo avevo utilizzato per la torta di mele...). Questo, invece, un rettangolo più o meno formato A4, l'ho steso sulla placca del forno con la sua carta forno e poi ci ho spalmato 1/3 della ratatouille preparata. L'ho arrotolato piano piano cercando di evitare che il ripieno scappasse e che fosse distribuito in modo omogeneo, ho spennelato col rosso di un uovo ed ho infornato a forno caldo a 200° ventilato per una ventina di minuti. Quando la pasta è ben dorata ho spento il forno e ho aspettato che stiepidisse, poi con calma olimpica l'ho trasferito in un piatto da portata.
Per il buffet si può tagliare a fette monoporzione in modo che ognuno si possa servire da solo.
E come al solito.... BUON APPETTITO.

4 commenti:

  1. Ciao Jane solo ora mi sono accorta della ricetta, scusami e grazie per aver partecipato alla raccolta, direi che alla fine la scelta è stata più che giusta, un abbraccio

    RispondiElimina
  2. mhhhh....buona!!!!1
    baci
    mara

    RispondiElimina
  3. Ciao Jane! Complimenti per il blog, è davvero bello!!! :D

    RispondiElimina
  4. grazie, scrivo scrivo e poi mi scordo di dare un'occhiata.;))

    RispondiElimina